maggio 27

Ripassino con coniglio Giglio & C.

Maggio 2017

L’anno scolastico volge al termine ed è necessario un ripasso generale dell’ortografia, della morfologia e della sintassi.

Per aiutarci sono tornati i personaggi che ci hanno accompagnato durante lo scorso anno scolastico: coniglio Giglio, gnomo Ignazio con Agnese, mamma Acqua e lo sceriffo Sciscè.

Abbiamo iniziato con un dettato ortografico per ripassare le varie difficoltà,

        

        

abbiamo proseguito con dei minilapbooks,

        

        

        

        

        

la divisione in sillabe e l’ordine alfabetico,

        

un esercizio sulla morfologia e…

        

uno sulla sintassi,

    

per concludere con un dettato su MB e MP e relativi minilapbooks.

        

        

        

Per scaricare e stampare il materiale per i minilapboks cliccare accanto Minilapbooks x ripasso

maggio 18

Frase o non frase…questo è il problema!

Maggio 2017

Partendo dal concetto di frase, attraverso diverse attività, i bambini sono stati introdotti nel mondo della sintassi.

    

    

        

        

In compagnia di ZAC hanno eliminato i “pezzetti” non necessari nelle frasi fino a conoscere la frase minima.

        

    

        

        

        

        

        

Ed ecco GLUE! Nemico di ZAC, questo nuovo personaggio che arricchisce la frase con tante informazioni ha creato il primo approccio con le espansioni.

        

        

        

        

        

    

    

    

Per scaricare e stampare le schede e le immagini cliccare accanto Schede su frase-fraseminima-espansioni

maggio 7

Festa della mamma 2017

Maggio 2017

Per la festa della mamma quest’anno ho proposto un disegno, alcune schede tratte dal sito della maestra Mary e alcune attività di italiano tra cui la descrizione.

        

        

    

    

        

    

        

    

    

Il  regalo per le mamme è stato una piantina di basilico fatta piantare dalla collega Sara e inserita in un piccolo vaso di vetro decorato dai bambini. Il biglietto è un cuore pop-up con pensieri scritto dagli alunni e una piccolissima poesia in inglese che hanno imparato a recitare.

    

    

 

 

 

 

aprile 24

Tic tac! (Impariamo a dire l’ora)

Aprile – maggio 2017

Questo è un percorso interdisciplinare per imparare a dire l’ora. Le discipline coinvolte sono: storia, italiano, musica, tecnologia, inglese e arte.

 

Attività di tecnologia.

Costruzione di orologi individuali con cartoncino plastificato. Sulla lancetta dei minuti è raffigurato un falco, su quella delle ore una lumaca.

    

Abbiamo anche realizzato l’orologio di classe (lavoro di gruppo) con meccanismo funzionante. La base è un vassoio per torte sulla quale abbiamo incollato un disco blu in cartoncino e il logo della scuola, i bollini delle ore (quelle del mattino e quelle del pomeriggio) e dei minuti.

    

 

Attività di storia.

Dettato in cui il signor Orologio presenta la sua famiglia e schede (ho trovato molto utili quelle della GuadAgenda Gaia).

        

        

        

    

 

Attività di inglese.

Limitatamente all’ora intera, i bambini hanno imparato a chiedere e a dire l’ora in inglese attraverso diverse attività orali. Solo quando sono stati in grado di esprimersi in modo abbastanza fluente, ho dato loro due schede da completare.

    

 

Attività di italiano.

I bambini hanno conosciuto “Il regno Senza Tempo” attraverso un dettato e due schede della GuidAgenda Gaia.

        

        

    

    

 

Attività di arte.

I piccoli artisti hanno dato sfogo alla loro creatività e hanno disegnato orologi dalle forme più svariate. Io ho fornito solo un orologio senza lancette.

    

    

    

    

    

        

        

    

 

Attività di musica.

Abbiamo cantato “L’orologio fa tic tac” della Mela Music (si può trovare su YOU TUBE).

        

 

Molto utile è l’utilizzo del programma Easy clock sulla LIM, che permette di esercitarsi divertendosi.

 

Materiale stampabile.

Per scaricare e stampare le schede in inglese cliccare accanto  Schede sull’orologio in inglese.docx

Per scaricare e stampare la scheda della famiglia Orologio cliccare accanto La famiglia Orologio

Per scaricare e stampare il testo della canzone cliccare accanto L’orologio fa tic tac testo

Per scaricare e stampare le sagome degli orologi per il lavoro di arte cliccare accanto Sagome di orologi per arte

 

aprile 18

Punto e…a capo! (Lavoro sulla punteggiatura)

Aprile 2017.

Il lavoro sulla punteggiatura ha riguardato: il punto fermo, il punto interrogativo, il punto esclamativo, la virgola e i due punti.

Tutto il resto sarà oggetto di riflessione nel corso del prossimo anno scolastico.

 

Il punto.

        

        

    

    

 

Il punto interrogativo e il punto esclamativo.

    

    

    

 

La virgola.

    

    

    

 

I due punti e il discorso diretto.

    

    

        

    

    

 

Per scaricare e stampare le schede sulla punteggiatura cliccare accanto  Schede sulla punteggiatura

aprile 18

Di tutto un po’ (esercizi tipo INVALSI)

Gennaio – aprile 2017

In questi mesi i bambini si sono esercitati in diverse simulazioni INVALSI per affrontare senza troppi problemi le prove di maggio.

Per loro ho preparato diverse schede di rinforzo che metto volentieri a disposizione delle colleghe. Riguardano solo la riflessione sulla lingua.

Ho le foto solo di alcune, ma le schede stampabili sono molte di più (le trovate in basso) e ne saranno aggiunte altre prossimamente.

    

    

Per scaricare e stampare il 1° gruppo di schede cliccare accanto    Vari esercizi di ripasso n 1

Per scaricare e stampare il 2° gruppo di schede cliccare accanto   Vari esercizi di ripasso n 2

Per scaricare e stampare il 3° gruppo di schede cliccare accanto   Vari esercizi di ripasso n 3

Per scaricare e stampare il 4° gruppo di schede cliccare accanto   Vari esercizi di ripasso n 4

Per scaricare e stampare il 5° gruppo di schede cliccare accanto   Vari esercizi di ripasso n 5

marzo 30

Dottor Grammaticus e il ripasso

Marzo – aprile 2017

Il dottor Grammaticus, personaggio inventato dalle colleghe del gruppo IN SECONDA!, ci ha seguito nell’introduzione all’analisi morfologica e per il ripasso di nomi, articoli, verbi e aggettivi.

    

    

        

        

        

       

        

Dall’idea presa su una guida didattica ho creato queste schede divertenti da colorare che sono utili per il ripasso della morfologia, adatte alle attività di pomeriggio, quando i bambini sono più stanchi. Queste schede le completano volentieri. Un’altra scheda simile raffigurante una farfalla si può trovare nell’articolo “I verbi”.

        

        

        

Per scaricare e stampare il 1° gruppo di schede cliccare accanto   Dott Grammaticus

Per scaricare e stampare il 2° gruppo di schede cliccare accanto   Schede di ripasso su nomi, articoli, aggettivi e verbi e analisi morfologica

marzo 19

I verbi

Marzo 2017

 

VERBO – AZIONE

Siamo partiti da una filastrocca, “Il povero topo”, nella quale sono stati individuati, cerchiati e riscritti i verbi.

    

    

    

Abbiamo proseguito con diversi esercizi e una scheda.

        

        

        

        

        

 

IL TEMPO DEI VERBI

Abbiamo operato una riflessione su presente, passato e futuro, trattata precedentemente con storia.

        

        

        

Poi i bambini hanno completato due schede.

    

    

        

 

LE FAMIGLIE E LE PERSONE DEL VERBO

Tutti hanno una famiglia…anche i verbi! Ci siamo divertiti a trovare il capofamiglia partendo da diverse forme verbali e viceversa i vari componenti da un capofamiglia proposto dall’insegnante (gioco orale).

        

        

Per scaricare e stampare le schede sui verbi cliccare accanto Schede sui verbi

marzo 19

Festa del papà 2017

LAVORETTO: uno svuotatasche realizzato con un contenitore che ci ha regalato una mamma, ricoperto di fumetti (i fumetti sono oggetto del nostro progetto di plesso).

    

    

BIGLIETTO: una giacca elegante. Nell’etichetta è scritta la poesia.

    

POESIA: “La tabellina del papà”, trovata sul web e un po’ modificata da me.

        

ITALIANO: testo descrittivo, preceduto dalla compilazione di due schede di Maestra Mary.

Per finire, i bambini hanno trovato le azioni e le qualità dei loro papà.

        

        

    

    

    

    

        

Category: Arte, Classe 2a - Diario di bordo, Italiano, Lavoretti | Commenti disabilitati su Festa del papà 2017
marzo 6

Testo descrittivo

Per il testo descrittivo ho preferito cominciare dalla descrizione di un ambiente a loro familiare: l’aula.

I bambini hanno prima svolto alcune attività di tipo collettivo per poi arrivare al testo individuale.

        

        

        

        

    

    

   

    

   

Uscendo fuori dallo spazio “aula” ho provato a far riflettere i miei alunni sull’importanza di usare i 5 sensi per percepire pienamente tutto ciò che ci circonda.

   

   

 

DESCRIZIONE DI OGGETTI

Dopo il lavoro preliminare presentato sopra, ho preferito cominciare dalla descrizione di oggetti perché la ritengo piuttosto semplice. Dopo aver completato la descrizione guidata del loro giocattolo preferito e di un computer, i bambini si sono cimentati in un testo descrittivo individuale descrivendo la loro penna.

       

        

        

        

    

        

DESCRIZIONE DI AMBIENTI

Abbiamo cominciato con la lettura di tre brevi testi descrittivi da abbinare alle immagini e abbiamo proseguito completando un testo descrittivo guidato. Infine, il testo individuale: descrizione di un paesaggio di cui ho fornito l’immagine.

        

        

    

    

    

    

    

    

    

 

DESCRIZIONE DEGLI ANIMALI

Per la descrizione degli animali abbiamo cominciato dall’osservazione diretta di una falena che il bidello ha trovato in giardino e che abbiamo liberato un paio di ore dopo. Probabilmente era scappata dalla Butterfly House che si trova vicino alla scuola. L’abbiamo descritta oralmente parlando del suo aspetto fisico e delle sue abitudini.

Poi ci siamo dedicati all’osservazione di Ruga, una tartaruga di terra…

…e abbiamo completato una scheda dopo aver chiarito quali aspetti debba interessare la descrizione degli animali.

        

        

Infine, i bambini hanno descritto la mia cagnetta, Mia, che già conoscono.

Ho consegnato loro una scheda con tutte le informazioni. Ciò ha consentito ai bambini di scrivere un testo descrittivo individuale.

        

        

    

    

        

        

 

DESCRIZIONE DELLE PERSONE

Ho voluto iniziare con alcune attività preliminari di osservazione delle persone. Mi sono state utili le schede che ho trovato su una guida didattica.

        

    

        

    

I bambini hanno descritto i loro compagni di classe.

Per evitare che alcuni ne rimanessero esclusi, ho fatto estrarre il nome del bambino /bambina da descrivere.

Ho fornito loro una scheda sulla quale raccogliere tutti i dati utili del compagno/a e poi i bambini hanno scritto il loro testo.

        

        

    

    

   

        

    

    

…work in progress…

 

 

Per scaricare e stampare le schede sulla descrizione di oggetti cliccare accanto Schede sulla descrizione di oggetti

Per scaricare e stampare le schede sulla descrizione di ambienti cliccare accanto Schede sulla descrizione di ambienti

Per scaricare e stampare le schede sulla descrizione degli animali cliccare accanto Schede sulla descrizione degli animali

Per scaricare e stampare le schede sulla descrizione delle persone cliccare accanto Scheda sulla descrizione delle persone

Per scaricare e stampare le schede sui volti delle persone cliccare accanto Volti, espressioni, occhi x descrizione persone